Più creativo, emozionale e flessibile. La digitalizzazione rafforza le caratteristiche positive del manifesto